SASSUOLO – IL RICORDO DI MARIO PISANO

IL RICORDO DI MARIO PISANO – di Francesco Foria

Mario Pisano è sempre stato un grande tifoso non mancava mai a nessuna trasferta dove con se portava sempre lo striscione, lo stesso striscione che per anni ha dipinto di azzurro gli stadi d’Italia e del mondo. Ha lottato contro tutti e tutto, non ha mollato neanche quando il figlio stefano è venuto a mancare prematuramente. Mario era parte integrante di Milano Azzurra e custodiva con gelosia lo striscione che oggi grazie alla sua costanza è ancora integro e presente negli stadi. Era a Torino quando il Napoli superò la Juventus. Nell’anno dello scudetto 1986/87 molti di noi che oggi guidano questo club erano piccoli o ricordano poco quei momenti ma lui ha sempre portato con se una grande esperienza e un amore incondizionato per il Napoli .
Eri presente anche alla nostra festa del nuovo direttivo , della rinascita di Milano Azzurra, e tu Mario eri con noi a gioire e a festeggiare questo grande evento perché sapevi che sarebbe stato un lavoro duro.

Ciao Mario.